Messaggio di errore

  • Deprecated function: ini_set(): Use of mbstring.http_input is deprecated in include_once() (line 214 of /home/fondazione/public_html/sites/default/settings.php).
  • Deprecated function: ini_set(): Use of mbstring.http_input is deprecated in include_once() (line 305 of /home/fondazione/public_html/sites/default/settings.php).
  • Deprecated function: ini_set(): Use of mbstring.http_output is deprecated in include_once() (line 306 of /home/fondazione/public_html/sites/default/settings.php).

Ernesto Balducci, una fuga immobile

Data:
13 novembre 2012
Luogo evento:
Firenze
Sede:
Biblioteca Mario Luzi, ore 17

Ernesto Balducci e la sua biografia, tra vocazione, didattica e affetti. Un uomo nella sua biografia più intima è quello al centro dell'incontro di presentazione del libro "Ernesto Balducci, una fuga immobile" edito da Sef e scritto a quattro mani da Andrea Cecconi, direttore della Fondazione Balducci, e Giancarlo Rocchiccioli, responsabile dell’Archivio scolopico e della Biblioteca Calasanziana.

L'incontro, a ingresso libero, si terrà alla Biblioteca Mario Luzi, via Ugo Schiif8 aFirenze e sarà avviato da Stefano Zecchi, Presidente del Quartiere 2.

Interverranno Giovanni Pallanti e Giovanni Spinoso.
Presenti gli autori.

L'evento è organizzato in collaborazione con il Comune di Firenze, il Quartiere 2 e la Biblioteca Mario Luzi.

Il libro:

Nel ventesimo anniversario della morte, il volume ripercorre la vita di padre Ernesto Balducci, raccontata attraverso uno spaccato biografico che ne valorizza gli incontri, le amicizie e la dimensione spirituale, collocata dagli autori nel contesto del tempo in cui visse

Fin dai tempi della formazione giovanile Balducci mostra grande profondità di pensiero e acutezza. Doti che troveranno espressione nell’impegno didattico, nel Cenacolo impostato sul modello lapiriano caratterizzato da giovani e carità e poi nella fondazione della rivista “Testimonianze”. Siamo nella stagione più ricca per Balducci, prima di quello che viene definito l’”esilio romano”. Un allontanamento da Firenze che gli permise tuttavia di assistere allo svolgimento del Concilio Vaticano II.

Nel volume trova ampio spazio l’attività editoriale del padre scolopio che insieme ai redattori della rivista “Testimonianze” si dedica alla riflessioni su temi sociali e al rapporto tra fede e politica, chiedendo maggiori libertà politica per i cattolici ed arrivando a esprimere apprezzamento per la strategia del compromesso storico proposta dal segretario del Pci Enrico Berlinguer.

Chiudono il libro gli interventi, pronunciati in occasione del saluto della città a padre Balducci il 27 aprile 1992 dall’allora arcivescovo di Firenze Silvano Piovanelli, dal provinciale degli Scolopi Giancarlo Rocchiccioli e dal sindaco di Firenze Giorgio Morales.

Gli autori

Andrea Cecconi, già redattore della rivista «Testimonianze», è autore della bibliografia completa degli scritti di padre Balducci e di alcuni saggi storico-biografici. Ha curato inoltre alcune antologie tematiche. È direttore della Fondazione Ernesto Balducci.

Giancarlo Rocchiccioli, scolopio, ha insegnato nel liceo classico del seminario di Monte Mario a Roma e negli istituti delle Scuole Pie di Firenze ed Empoli. Scrive su «Ricerche», il bollettino degli Scolopi italiani, a partire dal 1979. Attualmente è responsabile dell’Archivio scolopico e della Biblioteca Calasanziana, che sono sistemati nei locali delle Scuole Pie Fiorentine.

Tipologia evento

Presentazioni

Allegato