La mia Etiopia

Data:
15-30 settembre 2018
Luogo evento:
Fiesole (Fi)
Sede:
Badia Fiesolana

LA MOSTRA “LA MIA ETIOPIA”, APPRODA IN TOSCANA

 

Approda alla Badia Fiesolana (Toscana), dal 15 al 30 settembre, la mostra “La mia Etiopia – Appunti disordinati di un volontario”, la storia di sport e di vita raccontata attraverso gli scatti unici raccolti da Andrea Gris (presidente di Emma’s Children ONLUS) durante i primi viaggi nel Corno d’Africa. Immagini profonde e toccanti che parlano alla mente e al cuore e raccontano della labile realtà dei ragazzi di strada di Addis Abeba.

Nato a Cortina d'Ampezzo, giornalista documentarista, Andrea Gris nel dicembre 2013, dopo aver viaggiato in mezzo mondo ed aver visitato più di 50 paesi, entra a far parte del mondo del volontariato. Dopo aver conosciuto Padre Cesare Bullo, missionario salesiano che da oltre 30 anni lavora per i più bisognosi nel Corno d’Africa, per la prima volta visita l'Etiopia dove comincia fin da subito ad aiutare i bambini che vivono nei quartieri più degradati di Addis Abeba.

Lo fa - con il supporto dei Padri Salesiani di Bosco Children, la comunità d'accoglienza di Don Angelo Regazzo 'deus ex machina' di questo ambizioso progetto ma anche attraverso la pallacanestro. Il Cortina Basket Bosco Children (questo il nome della squadra) non potrebbe mai sfidare una compagine di qualche college americano, ma qui la posta in palio è molto più importante: togliere dalle strade e dal carcere minorile degli adolescenti che hanno sempre vissuto tra droga, violenza e miserie, restituendo loro un briciolo di gioia di vivere e di speranza nel futuro.

È il caso, ad esempio, di Yonas, riportato a casa, dalla sua mamma, dopo quasi tre anni trascorsi tra mille espedienti, chiedendo l’elemosina e scappando da tutto e da tutti.

Il viaggio, che doveva essere di due settimane, diventa così una permanenza in terra etiope di 6 mesi perché qualcosa di speciale accade nel cuore di Andrea. Da quella esperienza tutte le priorità del documentarista cambiano e da allora l'impegno non è mai venuto meno. Centinaia di bambini hanno così avuto l’opportunità di studiare grazie alla solidarietà di chi è più più fortunato di loro.

Il racconto accompagnato dagli appunti del giornalista scorre su due binari: da una parte la vita in comunità e lo sport; dall’altra: l’avventura solitaria del volontario (sui generis) italiano sulle strade della capitale con il fuggitivo, Yonas, il piccolo bambino etiope che gli 'scombussola' la vita.

L’appuntamento fiesolano nasce in collaborazione e grazie a Emma's Children, ONLUS cortinese impegnata da tempo a sostenere le attività sportive, scolastiche della missione salesiana di Addis Abeba e dall'anno scorso di altri progetti ad Addis Alem, villaggio rurale a circa 100 chilometri della capitale e a Shashamane, 250 chilometri a sud.

La mostra - curata da Alberto Bregani e realizzata grazie alla collaborazione della Fondazione Ernesto Balducci, con il patrocinio del Consiglio regionale della Toscana, Istituto Universitario Europeo, Città Metropolitana di Firenze, Comune di Fiesole e Diocesi può servire, eccome, a sensibilizzare tutti noi su simili tematiche, approda in Toscana dopo il grande successo di pubblico delle altre esposizioni che si sono tenute a Cortina d'Ampezzo (Museo Mario Rimoldi), Belluno (Centro Culturale La vecchia Latteria), Calalzo (Comunità Montana), Padova (Centro Culturale Altinate San Gaetano), San Marino (Palazzo Graziani), Venezia (La casa dei Tre Coi), Roma (Galleria Bolli&Romiti).

Domenica 30 settembre saranno battute all’asta 15 opere scelte da Denic Curti, Direttore artistico dei Tre Oci di Venezia.

Arricchiscono la tappa fiesolana l'esperienza, le fotografie a colori e alcuni appunti, della curatrice del progetto Ginevra Salviati, che con la sorella Lucrezia e il giovane Leonardo sono stati i primi volontari a conoscere questa cruda e inimmaginabile realtà di sofferenza ma anche di gioia di vivere in questo sud del mondo, troppo spesso dimenticato.

APERTURA E ORARI
Dal 15 settembre al 30 settembre 2018
Tutti i giorni dalle 09.00 alle 19.00
Fondazione Ernesto Balducci - Via dei Roccettini 9 San Domenico (Fiesole)

Tipologia evento

Mostre

Allegato