Organizzare la speranza, costruire la pace

Numero 29 della collana "Quaderni della Fondazione Balducci" edita da Polistampa

Interventi di: Andrea Cecconi, Furio Cerutti, Bernardo Gianni, Raniero La Valle, Luca Lenzini, Marco Pacioni, Gianfranco Riccioni.

Introduzione (di Andrea Cecconi, presidente Fondazione Balducci):

Il titolo del “Quaderno” è ripreso da quello della tavola rotonda i cui interventi sono inseriti nella sezione Agorà di questo fascicolo. Si tratta di una riflessione sulla pace, oggi particolarmente attuale e necessaria alla luce dei recenti e drammatici avvenimenti accaduti in Medio Oriente e, più recentemente, anche nelle regioni sulle sponde del Mediterraneo. Degli interventi in quella tavola rotonda purtroppo non ci è stato possibile recuperare il contributo di Sergio Givone ma crediamo che i testi di Furio Cerutti e di Padre Bernardo Gianni, possano offrire più di un motivo d’interesse e di meditazione
Nella sezione Forum è riportato un inusuale ricordo di Franco Fortini, a venti anni dalla scomparsa, condotto in maniera non accademica ma con un taglio letterario molto coinvolgente e interessante da parte di Luca Lenzini, curatore dell’archivio dello scrittore presso l’Università di Siena. Segue, nella stessa sezione, un saggio di Marco Pacioni inerente al rapporto tra governance e istituzioni, a partire da due recenti pubblicazioni di Sabino Cassese e di Massimo Terni.
Ne I segni dei tempi abbiamo accolto un capitolo del saggio, appena uscito per i tipi di Ponte alle Grazie, di Raniero La Valle, dedicato a Papa Francesco con l’intento di approfondire l’analisi su questo inizio di pontificato e – sottolinea l’autore – “sulla novità di questo Papa vista non tanto come una novità nella Chiesa quanto nello stesso annuncio cristiano”.
Infine Gianfranco Riccioni chiude la sezione con una rilettura dei dati sulla Prima Guerra Mondiale, da cui ricava nuovi motivi di denuncia contro tutte le guerre.

Prezzo:8,00 €