Messaggio di errore

  • Deprecated function: ini_set(): Use of mbstring.http_input is deprecated in include_once() (line 214 of /home/fondazione/public_html/sites/default/settings.php).
  • Deprecated function: ini_set(): Use of mbstring.http_input is deprecated in include_once() (line 305 of /home/fondazione/public_html/sites/default/settings.php).
  • Deprecated function: ini_set(): Use of mbstring.http_output is deprecated in include_once() (line 306 of /home/fondazione/public_html/sites/default/settings.php).

CHIESA: PADRE BALDUCCI; BIANCHI, SU LUI SILENZIO IMMOTIVATO

CHIESA: PADRE BALDUCCI; BIANCHI, SU LUI SILENZIO IMMOTIVATO LECTIO MAGISTRALIS A FIRENZE PER COMMEMORARE SACERDOTE (ANSA) - FIRENZE, 16 FEB – ''In questi venti anni dalla morte, su Balducci e' regnato un silenzio ecclesiale immotivato: come se ricordarlo e citarlo fosse imbarazzante, fosse ricordare una figura che ha addensato su di se' e sulle sue parole molta diffidenza da parte della Chiesa''. E' quanto ha detto, in sintesi, come spiega una nota, don Enzo Bianchi, fondatore e priore della Comunita' di Bose, durante la lectio magistralis sulla figura di padre Balducci tenuta questo pomeriggio a Palazzo Vecchio per celebrare il ventennale dalla sua morte. ''L' itinerario di Balducci e' stato complesso e travagliato - ha spiegato Bianchi - Eppure egli e' rimasto cristiano, cattolico, fedelmente legato alla chiesa che lo ha generato a Cristo. In Balducci c'e' la dinamica di chi, cercando, vuole cercare oltre, rischiando la sua appartenenza; ma c'e' anche, e con la massima evidenza, una saldezza rocciosa su un asse che gli conferisce la sua personalissima postura nella chiesa e tra gli uomini. E' stato un testimone fedele, che non e' mai venuto meno al compito di portare a termine la vocazione ricevuta e accolta''. Alla lectio, introdotta da Andrea Cecconi, direttore della Fondazione Balducci che ha organizzato l'evento, e' intervenuto anche il Sindaco Matteo Renzi. ''Questo evento non e' una semplice cerimonia commemorativa o un banale ricordo, ma una provocazione - ha detto - per far capire che Balducci puo' ancora parlare alle nuove generazioni''. Durante l'incontro e' stato ricordato il messaggio di benedizione da parte del Pontefice Papa Benedetto XVI che ha auspicato ''un proficuo lavoro culturale'' per gli eventi del ventennale della morte di padre Ernesto. Proprio il Santo Padre, durante un recente incontro in Vaticano con i rappresentanti della Fondazione, ha benedetto una targa che sara' il simbolo di tutte le iniziative. Non solo: la fondazione ha ricevuto per il ventennale la medaglia commemorativa coniata per l'occasione dal Presidente della Repubblica. (ANSA). Y2G 16-FEB-12 19:55 NNNN

Testata

Ansa